Progetto S.E.T.A.




L’ispirazione del progetto SETA ‒ Sport, Esperienza, Territorio, Ambiente ‒ nasce dalla fruttuosa esperienza, appena conclusasi, di SPORT AND THE CITY Alternative Urbane, uno dei progetti  vincitori del bando Muoviamoci! promosso dalla Fondazione Compagnia di San PaoloSETA ne eredita la propensione interdisciplinare, al crocevia di esperienze educative ispirate da forme di educazione ambientale e promozione del benessere psicofisico,  predilezione per la pratica educativa all’aperto, consolidata anche durante la pandemia, e attenzione per il contrasto delle disuguaglianze e della povertà educativa.

Il progetto prevede, fra giugno 2022  e maggio 2023, sei esperienze educative e sportive all’aperto, ispirate al tipico percorso dell’apprendimento esperienziale (experiential learning), modello basato sull’esperienza cognitiva, emotiva e sensoriale grazie a cui lə educatorə stimolano lə minori nell’esperienza diretta e nella riflessione focalizzata al fine di aumentarne le conoscenze, svilupparne le abilità e motivarne i valori.

Le attività previste sono il trekking, ossia escursionismo montano; la ciaspolata, passeggiata sulla neve con i tipici racchettoni detti appunto ciaspole, l’orienteering, vale a dire l’esplorazione in sicurezza di ambienti naturali sconosciuti; il camping survival bushcraft, esperienza legata all’orienteering, che prevede la permanenza sul territorio per più di una giornata; il rafting, attività sportiva di discesa fluviale su un particolare gommone inaffondabile e autosvuotante detto raft e  il mountainbiking, ossia il ciclismo su sentieri di montagna.

Queste esperienze, a seconda della stagione, si svolgeranno in luoghi significativi dell’Alta e Bassa Valle di Susa, in uno scenario montano che, sia pur densamente popolato, mantiene aspetti selvaggi  ‒ come le zone boschive in prossimità della Sacra di San Michele, sito candidato proprio in questi giorni a patrimonio dell’Unesco, e intorno al fiume Dora Riparia ‒ tutti da scoprire.



CCommons 2022 Il blog di Seta, con licenza CC BY 2.0  

Lə beneficiariə sono circa 200 minori  fra i 7 e i 18 anni  residenti a Torino, di provenienza sociale e culturale mista e spesso in condizioni di fragilità – come lə nuovə arrivatə in Italia (NAI) e lə minori stranierə non accompagnatə (MSNA)  in carico ai Servizi Sociali) – “gemellatə” con ragazzə della Valle di Susa in affiancamento in qualità di peers. Nell’ottica di un’esperienza di mobilità sostenibile al 100% gli spostamenti dei  gruppi di beneficiariə avverranno solo in treno.

Alla conclusione dell’esperienza lə beneficiariə diventano non soltanto testimonial di un’esperienza di benessere alternativo alle abitudini urbane sedentarie ma anche educatorə ambientali ai “bisogni educativi naturali” di parenti e amicə, invitandolə e accogliendolə in Valle di Susa e, in particolare, nel comune di Sant’Ambrogio di Torino, partner del progetto, durante l’allestimento e la realizzazione della Giornata dell’Ambiente, l’11 settembre 2022

Lə ragazzə di SETA si trasformeranno in attivistə nell’ambito di un percorso di Service Learning che permetterà loro di sviluppare le proprie conoscenze e competenze attraverso un servizio solidale alla comunità con con la pulizia del territorio e dei sentieri.

L’équipe dei partner di SETA è composta dal capofila Diskolé APS, associazione del privato sociale che sviluppa percorsi di contrasto alla dispersione scolastica, di innovazione didattica e pedagogica, e di formazione digitale per l’inclusione; Anima Giovane SCIS, impresa sociale con 18 anni di esperienza nell’educazione e formazione umana; Un sogno per Tutti SCS, cooperativa sociale che eroga servizi di tipo educativo a favore di ragazzə e giovani in difficoltà; Anemos Itinerari del Vento ASD, associazione sportiva che promuove attività nel mondo del cicloturismo e del mountain biking e il Comune di Sant’Ambrogio di Torino, partner istituzionale territoriale nella Valle di Susa. Le esperienze del progetto SETA sono realizzate con il sostegno della Fondazione Compagnia di San Paolo.


La foto “Sacra di San Michele” di Elio Pallard è diffondibile con licenza CC BY 2.0


  Con il sostegno di:





partner:

partner seta


Commenti

Post popolari in questo blog

Natura in Gioco 9-11 settembre Lago dei Camosci

Taccuino diskolo di SETA